Go to Top

Render Immobiliare: Come presentare un immobile in vendita

Render Immobiliare Anzio e Lavinio per Styleedil

Nella ricerca di un immobile il potenziale compratore preferisce sempre vedere l’oggetto in vendita prima di contattare l’agente. Che sia tramite un annuncio su un sito web o su Facebook o nella vetrina della vostra agenzia sarà l’impatto che l’osservatore ha a spingerlo ad andare oltre.. L’immagine, come ben noto, è più utile di mille parole. Per questo è molto importante fornire delle immagini di alta qualità: non c’è niente di più importante della prima impressione che una persona riceve visionando l’annuncio di vendita. Grazie a delle belle immagini il vostro annuncio non si perderà tra gli altri. Il compratore nota subito se le foto di un immobile sono di qualità e hanno un aspetto professionale e attraente, sensazione ben lontana da quelle suscitate dal vedere foto fatte con il telefonino in ambienti non curati o render alle soglie dell’umana decenza. Grazie a questo tipo di immagini l’immobile non solo si vende rapidamente, ma anche ad un prezzo più alto. L’utilità di saper elaborare immagini di buona qualità e d’impatto visivo, siano esse render 3D o fotografiche, ha proprio questo scopo.

PIANIFICARE E CURARE LE IMMAGINI RENDENDOLE PIACEVOLI E D’EFFETTO. 

Cercare di creare inquadrature che sappiano “raccontare” e dare il senso dell’abitabilità di un ambiente interno o esterno. I compratori preferiscono avere un quadro completo ed informazioni che attraverso una o più immagini possano essere di più facile comprensione rispetto ad una tetra planimetria bidimensionale, far concepire gli spazi attraverso luci, colori e il giusto abbinamento di mobilio senza tralasciare il connubio tra gusto e funzionalità. Immaginatevi al posto di un compratore e provate a pensare di riuscire ad immergervi nella vostra futura casa per la quale spendereste fior di soldi e il massimo che vi si offre è qualche brutta foto o planimetria fotocopiata. L’ambiente deve sembrare ampio, luminoso e pulito e troppo spesso si dimentica che la professionalità in certi lavori consiste nel saper trasmettere emozioni attraverso le immagini sapendo fornire informazioni anche cogliendo dei dettagli. Quando le immagini statiche non “bastano” o non soddisfano le nostre esigenze la tecnologia ci viene in aiuto, oggi infatti la fotografia e la grafica 3D ci consentono di elaborare immagini panoramiche. Particolari tecnicismi e conoscenza di software dedicati, ci offrono l’opportunità di creare dei tour virtuali in ambienti tridimensionali, che non solo offrono all’osservatore la possibilità di sentirsi parte di quell’ambiente ma anche di interagire con lo stesso. Per avere un idea più chiara e vivere quest’esperienza clicca qui.