Go to Top

Effetto Render

Rendring 3D Visual

Come può una rappresentazione realistica aiutare a presentarsi dando più informazioni? Nel marketing il valore di una qualsiasi attività creativa o l’approvazione da parte di un cliente non si basa esclusivamente sulla qualità del prodotto finale. Che si stia vendendo un divano, una TV LED, un immobile o semplicemente un’idea, non si può dipendere esclusivamente dal prodotto, occorre distinguersi sul mercato, sopratutto in tempi come questi di forte competizione. Nel mondo di oggi, è necessario essere accattivanti ed investire risorse nel “vendere” un qualcosa tanto quanto è necessario produrlo. Saper mettere sotto i riflettori il vostro lavoro..

Coinvolgere l’utente in tutte le fasi del processo è una chiave importante per un buon business. Saper comunicare le proprie idee e progetti in maniera quanto più possibile chiara ed attraente getta le fondamenta per una forte relazione con il cliente. Tutto questo  ci  rimanda  ad  una  cosa: l’importanza  della  presentazione.  Che  la  pubblicità  sia l’anima del commercio credo sia ben noto, nonostante a  giorno d’oggi si abbia la tendenza a rinnovarsi, le colonne portanti  del  marketing  restano  salde ( basti pensare a colossi internazionali  che  seppur  godendo di fatturati miliardari  investono moltissimo in pubblicità che attirino le masse o che spingano a parlarne).

Vendere Render 3D

Quando si tratta di progetti architettonici, d’ingegneria o design, l’importanza della presentazione rimane la stessa. Fino a qualche tempo fa gli strumenti utilizzati per mostrare al cliente un progetto erano molto limitati e  limitanti,  le classiche  planimetrie in bianco e nero,  cianografie  o  spaccati di progetto,  ben lontani dall’essere comprensibili agli occhi dei non addetti ai lavori e tutt’altro che accattivanti. Come in tutti i campi, commerciali e non, esiste un processo naturale chiamato progresso che include il mettere a disposizione strumenti potenti e professionisti in grado di poterli utilizzare al meglio.

La quantità di progressi nel campo della tecnologia ha portato il concetto avanzato di rappresentazione realistica nel Rendering 3D, creando una nuova era nella rappresentazione grafica, abbattendo in molti casi costi (ne sono un esempio i sempre meno utilizzati set fotografici per creare cataloghi) o impedimenti legati al tempo-spazio per così dire, avere immagini che non hanno nulla da invidiare a delle fotografie prima che un progetto sia realizzato si può considerare un enorme valore aggiunto in termini di marketing.
Un’immagine dettagliata è uno dei modi più efficaci di comunicazione in molti campi professionali. In architettura e progettazione  d’interni è ormai un “must”. Un cliente ha bisogno di vedere immagini chiare del modello o prodotto finale, di approvarlo e valutarlo, come chi progetta può considerarne i vari aspetti e l’effetto finale in termini di design, colore, materiale, resa, funzionalità ecc. L’abbattimento dei costi legato a delle modifiche che andrebbero fatte dopo la produzione se non si avesse avuto un idea chiara è un altro parametro fondamentale di questo strumento. Per queste, ed altre ragioni, il Rendering 3D ha acquisito un’importanza rilevante in questi ultimi anni. I tasselli per una buona riuscita di un Rendering 3D sono tanti e sono quasi per la totalità composti da esperienza, passione e tecnica, quando non si possiedono questi requisiti il risultato è ben visibile.
Approfondire le esigenze del cliente è fondamentale per curare il “workflow” , capire cosa voglia o abbia esigenza di esprimere attraverso delle immagini dev’essere la colonna portante del lavoro da svolgere sotto punti di vista come la modellazione, colori,  illuminazione, resa fotografia e tutta una serie di elementi che devono suscitare una precisa reazione in chi osserva.
Oltre a fornire un piacere visivo, il Rendering 3D, dà informazioni dettagliate sui vari aspetti coinvolti nella scena, un connubio tra valore estetico, informativo e di comunicazione, uno strumento commerciale flessibile e potente.